Vinesh Phogat Dice Medaglia D’Oro A Roma Mostra Lei È Sulla Strada Giusta Per Le Olimpiadi Di Tokyo


“La competizione ad un evento internazionale che mette alla prova la formazione. Ci dice se ci stiamo muovendo nella direzione giusta oppure no? Quindi, questo risultato dimostra che siamo sulla strada giusta quanto è grande l’anno, è un anno Olimpico,” Vinesh, India, grande medaglia speranza al Tokyo Games, ha detto PTI da Roma.

Ha vinto per superiorità tecnica contro l’Ucraina Khrystyna Bareza (10-0) e Cina Lannuan Luo (15-5), prima di ottenere il meglio di Qianyu Pang (4-2) in semifinale.

“A questo evento, ho gareggiato con le ragazze che non avevo mai lottato prima e contro Pang lottavo per la terza volta. Era importante sapere se il suo stile è cambiato o meno. Questi tornei contribuire a valutare se stessi e gli avversari troppo.”

Lei non era molto turbato dai suoi rivali a Roma, ma Vinesh ha detto che ancora manca quando si tratta di segnare il punto di terra posizioni.

Con l’allenatore Woller Akos, ha cercato di portare le modifiche necessarie e ha fatto progressi, ma lei è ancora un po ‘ lontano da quello che si vuole ottenere.

“Abbiamo lavorato sulla forza e la resistenza, in tre mesi di bassa stagione. La stuoia di formazione è iniziata solo nel mese di gennaio. Non ho piu ‘ punti in piedi wrestling e non tanto dal terreno di wrestling. Non è facile cambiare, ma rispetto allo scorso anno, a gennaio, sto molto meglio, così gli allenatori sono felice”, ha detto.

“In India, ho segnato i punti da terra wrestling facilmente e contro chiunque, ma a questo livello, è difficile. Più mi competere in queste competizioni, il migliore per me. I campi di addestramento di al di fuori mi hanno aiutato. Tutto è cambiato da quando ho acceso la categoria.

“La formazione, il cibo, la tecnica, lo stile, tutto ha subito un cambiamento enorme. Corpo il tempo di adattarsi anche se la mente accetta. Ma sia la mente che il corpo e venire insieme,” l’unica donna wrestler a vincere una medaglia al 2019 Campionato del Mondo, ha detto.

E ‘ stato un anno ora che Vinesh è in competizione in 53kg categoria dopo aver dominato il 50kg divisione di peso. Lei è a poco a poco sempre la convinzione che questa è la sua categoria.

“In 50kg, sapevo che ogni rivale. Ora in 53kg, anche io ho un’idea contro la quale devo usare il potere e dove ho bisogno di lottare in modo intelligente. Posso dire che il 60% e il 70% ci sono.”

Se la vittoria contro Bareza era di circa una spettacolare doppia gamba attacchi, quarti di vincere Luo era molto più dura di quello che il punteggio-line suggerito.

Luo era un avversario forte, che ha portato 5-2 alla fine del primo periodo, ma Vinesh trasformata con smart punti mosse dal nulla, nel secondo periodo.

Due volte lei lanciò Luo si muove tra le gambe quando il Cinese stava tenendo la sua schiena. Con due lottatori di aver immensa forza parte superiore del corpo, che si sfidano per il sopravvento da posizione eretta, era uno spettacolo da guardare.

“L’Ucraina ragazza (Bareza) è stato buono, ho allenato con lei prima di venire qui. Il Cinese lottatori sono stati anche bene. Ma Luo era ancora più punti fuori di me. Ho così voluto competere contro di loro perché mi ero mai cimentata con loro.

“L’Ecuador ragazza è stato anche un bene. Quando sembra loro pratica è diverso, ma sul tappeto è diverso. Avevo bisogno di ottenere un tatto di tutti i contendenti, che potrei essere di fronte a Tokyo”.

Vinesh ha spiegato che come lei non poteva smettere di Luo andare in doppia gamba di attacco.

“La strategia è stata di non dare la sua gamba, ma non è successo. Ho avuto per ottenere che sento, non aveva lottato contro di lei prima. Anche In finale, Elizabeth è stata un buon banco di attackl e nel potere, ma ero più flessibile e che è stato la differenza.

“Il Giapponese e Cinese sono chiari, Elizabeth era un po ‘come me, la creazione si muove da nessuna parte”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *