UE Ravviva Mercati dei Capitali dell’Unione


Daiga Auziņa-Melalksne, amministratore delegato del Nasdaq Riga e la testa del Nasdaq Baltico Mercati, ha detto la Commissione Europea dovrebbe concentrarsi sulle aziende più piccole, come sembra, la riforma della regione dei mercati di capitale.

Della Commissione Europea, il Forum ad Alto Livello sui Mercati dei Capitali dell’Unione ha pubblicato la sua relazione finale di questa settimana.

Auziņa-Melalksne detto che i Mercati dei Media che ha richiesto di essere uno dei 28 membri del forum nel mese di ottobre e rappresentano il mar Baltico e il Nordic mercati.

“I mercati azionari sono in via di sviluppo nei paesi Baltici e volevo dare una piccola società di prospettiva”, ha aggiunto. “Ogni unicorno è iniziato come una piccola o media impresa, così è importante che essi sono attratti ai mercati pubblici.”

Il report include 17 raccomandazioni che mirano a sviluppare una più vivace e a lungo termine del mercato azionario, e rilevato che questa è più che mai necessario per il recupero futuro dopo il Covid-19 di crisi.

La conclusione ha detto: “Presi insieme, le misure che vengono proposte, comporterà nazionale dei mercati dei capitali che sono meglio integrati, che sono più grandi, più efficienti e meglio posizionato per il futuro.”

Daiga Auzina-Melalksne, Nasdaq

Auziņa-Melalksne evidenziato la raccomandazione che l’Unione Europea creare un fondo pubblico-privato per eseguire il pubblica iniziale di offerte per specialista di supporto di intermediari finanziari di targeting pre-IPO e/o in titoli pubblici, gli investimenti del mercato mentre gli investitori di solito preferiscono finanziare le imprese più grandi.

“Tali intermediari finanziari possono sostanzialmente supporto IPO fundraisings, come pure la conseguente secondaria degli aumenti di capitale, agendo come un “investitore” per prendere un materiale di assegnazione delle azioni emesse, fornendo un forte effetto di segnalazione ad altri potenziali investitori”, ha detto il rapporto. “Un investitore può essere particolarmente utile se l’investimento ipotesi include componenti di tecnologia o di scienze della vita le aziende che necessitano di una forte conoscenza di dominio.”

Ha anche sottolineato la necessità di ridurre l’onere del regolamento per le Pmi.

“La trasparenza è importante, ma i prospetti sono troppe rivelazioni che non sono rilevanti per le Pmi, gli investitori al dettaglio”, ha aggiunto Auziņa-Melalksne. “Regolamento aumenta il costo di arrivo sul mercato e il numero di Ipo è in diminuzione.”

La relazione raccomanda inoltre che la ricerca di PMI devono essere rimossi dal MIiFID II esigenze in materia di separazione, che vieta la rimprovero dei pagamenti viene fornito in bundle insieme con le commissioni di trading. Auziņa-Melalksne ha detto: “la Ricerca sulle Pmi è inesistente.”

L’Unione Europea ha lanciato il piano per il Capitale Mercati di Unione nel 2015 al fine di rimuovere le barriere nazionali che impediscono transfrontaliera, il risparmio, gli investimenti e di aumenti di capitale, e per ridurre la dipendenza dai prestiti bancari, ma poco è stato fatto

“Il rapporto ha fatto raccomandazioni concrete e abbiamo bisogno dell’UE e i governi nazionali di impegnarsi per la creazione di vivaci mercati Europei dei capitali”, ha aggiunto Auzina-Melalksne.

Reazioni

L’Associazione per i Mercati Finanziari in Europa:

Pablo Portogallo, direttore AFME, ha detto in un blog:

“L’importanza della CMU progetto non è mai stato più evidente”, ha aggiunto. “Alcuni argomenti richiedono un’ulteriore valutazione e discussione. Per esempio, durante la promozione del patrimonio netto copertura di ricerca sulle Pmi è un obiettivo legittimo, la creazione di un trattamento su misura per le Pmi, con esenzioni previste dalla MiFID II norme sulla separazione potrebbe portare a ulteriori complessità del quadro normativo e altri inconvenienti.”

Il portogallo ha continuato che le prossime revisioni della chiave legislazioni – direttiva MiFID/R, CSDR, Solvency 2, la Cartolarizzazione Regolamento e la banca del quadro prudenziale, tra gli altri, devono essere perseguiti con un focus su CMU.

Egli ha osservato che c’è una lunga storia di iniziative Europee che hanno lo scopo di contrastare la frammentazione in regimi fiscali, procedure concorsuali e le definizioni giuridiche, ma il progresso è stato lento a causa di divergenti leggi nazionali e sistemi giuridici.

“Ma tali quadri giuridici fondamentali sono alla base del funzionamento dei mercati dei capitali e la costruzione di un vero CMU”, ha aggiunto. “Si può solo sperare che gli stati membri dovranno trovare la volontà di implementare la HLF raccomandazioni per superare le profonde inefficienze e gli ostacoli giuridici al mercato del capitale di integrazione.”

European Fund and Asset Management Association:

EFAMA, ha detto in una dichiarazione: “Su una nota più critica, siamo delusi nel vedere che la relazione non fa riferimento, anche, per inciso, è sempre più importante problema di costi di trasferimento dei dati. Ciò costituisce un evidente impedimento per l’efficace funzionamento del CMU che deve essere affrontato a testa attraverso azioni decisive da parte dei responsabili politici e le autorità di vigilanza.”

David Howson, presidente del Cboe Europa:

Howson ha detto in una dichiarazione: “Abbiamo a lungo sostenuto Europeo consolidato per favorire un mercato più competitivo per i servizi dati, il supporto di nuove sedi di negoziazione e l’innovazione dando tutte le piattaforme vetrina di un negozio per i loro servizi, e rendere i dati più accessibile a una più vasta gamma di investitori, in particolare il commercio al dettaglio.”

Virginie O’Shea, fondatore del Tizzone ardente Ricerca:

International Capital Market Association:

ICMA ha detto in una dichiarazione: “ICMA osserva inoltre che l’ulteriore sviluppo della CMU è un’opportunità per ri-prendere in considerazione eventuali residui di esempi di norme nazionali all’interno dell’UE che ostacolano l’efficienza del transfrontaliera dei capitali.”

Deutsche Börse Gruppo:

L’Investimento Di Associazione:



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *