Stop cazzo il tuo trading


In questa serie abbiamo proposto un percorso strutturato: determina un vantaggio, assicurarsi di coprire le basi e le tecniche della disciplina, essa opera per mettere le probabilità a tuo favore, lavorare sui vostri problemi di tipo emotivo, essere consapevoli del vostro distorsioni cognitive, ma cosa succede se per di più in sistemi, piani di negoziazione e di formazione, più sviluppo emotivo e cognitivo non riescono a sostenere i vostri risultati? Come in quel caso cosa succede?

Così, mentre per la grande maggioranza la strada per la coerenza può essere strutturata in una serie di passaggi logici per altri il percorso sembra non finire in un baratro. Hai già imparato ad analizzare il mercato, già sapere come identificare windows di probabilità, ed è chiaro come gestire le posizioni, il tuo rischio e a se stesso, medita regolarmente, può calmare il vostro fardello emotivo, e ha un piano scritto per preparare le loro sessioni, a lavorare e a migliorare i tuoi risultati. Sapere in particolare cosa fare al di fuori del mercato e di affrontare il mercato, quali gli errori che commette più spesso, e quali conseguenze avrà per lui, ma nonostante tutti i suoi sforzi, prima o dopo finisce al punto di partenza, ma non è che all’inizio, è peggio. Ti senti sfinito, frustrato e triste.

Cosa spiega questo tipo di comportamento?

Io sono interessato a questo fenomeno, dal momento che molto tempo fa, perché io l’ho visto in troppe occasioni. Ho il grande privilegio di essere in contatto con una comunità di commercianti molto ampia e questo è più frequente di quanto si possa pensare.

Che cosa rimane quando non è il sistema, il mercato o indicatori? Ciò che resta quando non c’è la mancanza di all’interno del gioco, quando questo non è un rapimento emotivo o è una vittima delle proprie distorsioni cognitive? Ciò che resta quando non rimane nulla?

C’è qualcosa che la gente non può fare trading per più di lavoro? Ci sono persone che lo scambio di loro è vietato? Io non la penso così, anzi penso che ci sono persone che vincere e perdere. Questo è ciò che penso.

Ci sono persone che hanno bisogno di essere fatto per perdere. Che la cercano. A sentire l’impulso di autodistruzione. Ci sono persone che agiscono per farti del male, perché questo è ciò che hanno imparato. Le persone che sono convinte di non meritare il successo, di non essere all’altezza. Le persone che cercano di Tánatos, alla morte, Hela, Kali. Le persone che si uccidono, nei mercati, perché credono che si adatta meglio con la vostra immagine di sé.

Da una parte dicono di voler vincere, invece di perdere e quando si perde si vince.

Perso nel trading, ma guadagnare di riaffermare l’immagine che essi hanno di se stessi, l’immagine dei perdenti, ex-officio, dei perdenti, dei condannati al fallimento.

La sua vittoria è sconfitto, la sua vittoria è fatto a perdere, di restituire i soldi per il mercato, non di volta in volta, ma non perché non lo so, non perché non può, ma perché il fatto di conoscere e di essere in grado di, quello che meglio si adatta con quello che credi di meritare di sconfitta e di fallimento.

Ci sono gli operatori, troppo, che non possono sostenere i loro successi, perché se si alimenta un immagine distorta di se stessi, i commercianti che hanno imparato che non erano buoni a nulla, che non erano degni dell’amore degli altri, dei dolci di vita, i premi, i complimenti e gli abbracci, i commercianti che faranno quello che devono rimanere fedele all’immagine di sé, per quelle merde che si hanno con coloro che sono stati scopata per anni.

Mi creda, se non ci sono, quali potrete ottenere fino a vedere quello che sta realmente accadendo. Non è una questione di conoscenza in modo che si può smettere di studiare il sistema dopo sistema e di raccogliere indicatori e dei mercati. Non è una questione di competenza in modo che si può smettere di guardare il mercato, analizzando finestre di opportunità, si può lasciare di treno, ripetere gli esercizi. Né è qualcosa che non sappiamo, né è qualcosa che non sai come fare, è qualcosa in cui credi su di te e che per te è così reale, così vero che non hanno il coraggio, né di guardarlo in faccia.

Ma non c’è altra uscita o si finisce con questo o questo ti ucciderà. O hai messo le batterie, e si alimenta la bestia, o la bestia continua a esclavizándote e rubando i risultati, uno per uno, come ha fatto per tutto questo tempo.

Guardate cosa sta succedendo. Lascia che la mia voce con te. Aprire la strada a questa possibilità e guarda dentro.

Cosa stai facendo della tua vita?

Non è possibile tornare al passato o a pretendere che sia diverso da ciò che è stato, ma non è necessario che ciò che resucites nel teatro della mente e che si ripeterà ancora e ancora. Non è vero che si sono condannati a vivere sotto le sentenze che abbia mai fatto. Le sentenze sono opinioni, non fatti, sono le parole che solo tu insuflas vita.

Uccide quelle parole. Non sono certo se non lo fai. Non sono verità. Il tuo valore come persona non dipende da ciò che si pensa di qualcuno o molto meno di quello che si pensa è successo nel tuo passato. Siete liberi in questo momento per rompere l’incantesimo. Siete in grado di cambiare il tuo destino da cambiare le decisioni prese.

Lasciare a farti del male, perché non aiuta nessuno. Non altrimenti abusare in questo modo, o con il commercio, né con il cibo, l’alcool, la violenza o qualsiasi altra forma di tortura. C’è un altro modo ed è proprio qui e ora. C’è qualcosa di più di ciò che si aspira, quello che si può accedere, qualcos’altro da fare.

E se ciò che dico non ha senso è dispiaciuto. Forse questo messaggio non è per voi. Forse non c’è nulla di oggi che dovrebbero dire. Queste parole sono per quelle persone che risuonano con voi, per quelli che hanno già capito di cosa sto parlando.

Scrivo a voi, lo dico personalmente. C’è qualcosa di più per te, per la tua vita e per la tua famiglia. Le vostre decisioni vi farà liberi se si capisce di cosa sto parlando. Bisogna mettere in discussione la validità di tale immagine all’interno, una voce che ti spinge a fallire per la vostra incapacità di adattarsi con quello che pensi di meritare. Non è vero che non si meritano di vincere, non è vero che sei un perdente. Né meno di chiunque altro, o si sono insufficienti. Si sono solo buono e capace come il migliore di loro. Come il migliore. Come è già stato coerente, ma non sarà in grado di arrivarci se non si rompe con le tue storie.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *