Ricetta di bignè e crema di praline (Francia)


Ricetta di Parigi-Brest

In Francia si può trovare una vasta varietà di dolci tradizionali e dolci. Infatti, la gastronomia di gala si distingue proprio per la sua ricca dessert. In questo senso, sotto il nome di pasta choux (o semplicemente massa choux) siamo di fronte a una massa la cui preparazione è utilizzata nella preparazione di una grande varietà di dolci, come è il caso del massa lione o profiteroles. Un esempio è la squisita Parigi-Brest su cui produzione vogliamo parlare in questa circostanza.

Si tratta di un meraviglioso corona-di-massa choux ripieni. La loro consistenza, proprio per essere utilizzato in un tipo di pasta simile a quella utilizzata nella preparazione di dolci tradizionali, è molto probabile che si ricorda di loro al momento di mangiarlo. E che cosa è o che cosa è questo di massa? Si compone di una massa di un dolce di origine francese che viene utilizzato nella produzione di dolci, e si distingue -ed è caratterizzata da più versatile e leggero.

È comune per consumare la pasta nei dolci o dessert freddo, e nella maggior parte dei casi, si consuma la farcito con un qualche tipo di crema, come è il caso con la popolare Parigi-Brestuno di quei dolci tradizionali che in realtà pochi sanno resistere.

Anche se è abitudine di riempire con una varietà di ripieni, in Francia, il dolce tradizionale è riempito con crema di pralinecon mandorle e crema pasticcera. Che è a dire, è un dolce che non solo dovremo sviluppare il pasta chouxma anche la crème pâtissière e la pralina. ¿Te animas?.

Parigi-Brest

Ingredienti per la pasta choux

  • 125 g di farina
  • 100 g di burro
  • 1 bicchiere di acqua (250 ml)
  • 4 uova
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 o 2 cucchiai di latte
  • Mandorle laminato
  • Zucchero a velo

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 1/2 l di latte intero
  • 120 g di zucchero
  • 50 g di amido di mais (amido di mais)
  • 2 tuorli d’uovo

Ingredienti per la crema di praline

  • 120 g di mandorle
  • 80 g di zucchero
  • Un po ‘ di acqua
  • 300 g di burro (a temperatura ambiente)
  • 600 g di crema pasticcera

Come fare la pasta choux

  1. Preriscaldare il forno a 180 c°. Spezzettare il burro e metterlo in un pentolino con l’acqua e il sale. Riscalda il calore e, quando inizia a bollire, mescolare bene, togliere dal fuoco e aggiungere la farina a poco a poco. Rimettere sul fuoco e, con l’energia, mescolare bene con l’aiuto di una spatola, fino ad ottenere un impasto che staccarsi facilmente dalle pareti della pentola.
  2. Rimosso infine dal fuoco e lasciare l’impasto per temperare un po’. Solo quando si raggiunge questo punto aggiungere le uova, uno per uno.
  3. Per evitare che la pasta diventa troppo morbido, aggiungere il terzo e il quarto uovo, avendo battuto in un altro pentolino a parte.
  4. Mettete della carta da forno sulla teglia da forno e la pasta in forma di un cerchio su di esso. Poi fare un altro cerchio intorno ad esso, ma senza lasciare spazio tra i due. Infine, un terzo, e sovrapposto i due precedenti (appena sopra le altre due). Dipingere la corona con una miscela di uovo e latte.
  5. Aggiungere le mandorle e rollover.
  6. Cuocere in forno per 35 a 40 minuti, o fino a doratura. Spegnere il forno, aprire lo sportello e lasciare che la corona raffreddare all’interno.

Come fare la crema pasticcera

  1. In una ciotola capiente mettere 2 tuorli d’uovo, un mestolo di latte e di tutti i maizena (o amido di mais). Con l’aiuto di alcuni elettrica aste mescolare bene questi ingredienti.
  2. In una casseruola sul fuoco, far bollire il resto del latte e lo zucchero. Solo quando inizia a bollire, versare il latte sopra il composto di tuorli, mescolando continuamente con l’aiuto delle aste.
  3. Poi passa tutto questo il contenuto nel secchio sopra, e continuare a cuocere senza fermarsi, di non fermarsi a mescolare. Si continua fino a quando si torna a bollire, e la preparazione non si addensa. Dovrebbe essere una crema consistente, simile alla consistenza che hanno di crema pasticcera.
  4. Una volta raggiunto il grana, mettere la panna in una ciotola pulita, coprire con pellicola e lasciare raffreddare completamente in frigorifero.

Come fare la crema di praline

  1. Ora è il momento di preparare la nostra meravigliosa crema di praline. Per fare questo, in una padella mettete lo zucchero e un po ‘ di acqua sul fuoco. Quando cominciano a formarsi delle bolle, aggiungere le mandorle, laminati, e continua la cottura sul fuoco finché non si forma una splendida candy.
  2. Quando le mandorle laminati sono caramellate, metterli su carta da forno, e riserva di loro fino a quando si raffredda. Una volta freddo e duro, metterli in un macinino o un frullatore, e tritúralas bene fino a quando si forma una pasta con il grasso. Riserva loro.
  3. Con il mixer pulire aggiungere il burro a temperatura ambiente, e sbattere fino a ottenere un composto cremoso. Aggiungere il pralinato e ri-battere un po ‘ fino a quando gli ingredienti sono combinati. Passare questa crema per un contenitore pulito.
  4. Rimuovere la crema pasticcera dal frigo e aligérala un po ‘ con l’aiuto delle bacchette, mescolando per pochi secondi, fino ad acquisire di nuovo la consistenza cremosa. Ora mescolare il burro a crema e pralinato con crema pasticcera, fino a quando la consistenza è più omogeneo possibile.

Di sviluppo. Come montare la Parigi-Brest

  1. Ora è il momento di montare e completare la nostra deliziosa Parigi-Brest. Per fare questo, inserire la crema in una sacca da pasticceria con una bocchetta decorativa.
  2. Aprire la pasta bignè a metà e, con l’aiuto di un po ‘di panna e un cucchiaio, riempie e distende un po’ la superficie. Per finire, riempire la pasta con la crema.
  3. Infine, per finire, cospargere con un po ‘ di zucchero a velo sopra la parte superiore.

Deliziosa, non credi? E, è vero, forse qualcosa di complicato. Ma il risultato, se va bene, si sarà probabilmente stupito.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *