La tecnologia e il Trading Desk


Da Eric Boess, Global Head of Trading, Allianz Global Investors

Eric Boess, Allianz

Nel corso dell’ultimo anno l’hype intorno all’uso della tecnologia nella gestione patrimoniale è cresciuto in modo esponenziale. Chiaramente l’utilizzo di dati e di analisi moderne basate sull’intelligenza artificiale o di apprendimento automatico sono qui per rimanere e trasformare il modo di asset manager di design la loro decisione e di attuazione dei processi, ma come sono in altre parti della catena del valore, come assistenza clienti, Conoscere Il Cliente e la gestione delle garanzie, solo per citarne alcuni.

Per quanto riguarda l’esecuzione, la tecnologia di trading è diventato un incrementale parte della routine quotidiana: quasi il 100% degli ordini, indipendentemente dalla classe di attività, sono indirizzati elettronicamente, broker e piattaforme, e le conversazioni telefoniche si sono trasferiti in chat. Il processo di price discovery sempre più spesso si riferisce a più vasti insiemi di dati provenienti da attività collegate o anche altre classi di attività, e di conseguenza i guadagni di produttività consentiti team commerciali per mantenere il proprio organico, mentre le risorse sono cresciuto.

Questa ondata di evoluzione della tecnologia è paragonabile al ‘aumento del foglio di calcolo ” che ha spazzato attraverso la gestione del fondo nel 1990. Torna poi a lungo, stampato elenchi di aziende e mestieri recuperati da un computer mainframe sono stati sostituiti con più agile, piccoli fogli di calcolo e semplice ma flessibile di soluzioni di database. Chi ha aperto la porta a molto più veloce analytics e la visualizzazione, e per molti anni di Excel è diventato il coltellino Svizzero della nostra industria.

Déjà Vu

Trading nel 2020 mostra un modello simile: fogli di essere sostituito da piccolo, e ancora una volta più flessibile R e codice Python. Sparsi fonti di dati sono aggregati e resi accessibili. Standardizzato di software di business intelligence e librerie facilità processi di analisi. Per i colleghi commercianti nella stessa coorte di età come l’autore di questo testo, una sensazione di déjà vu si insinua. Conoscere i fogli di calcolo di base e di strumenti di database è stato un bordo ed è diventato quasi un requisito di base negli anni ‘ 90, e lo stesso vale per ciò che forma il nuovo terreno fertile di infrastruttura IT ora: codifica di base, gestione dei dati e la manipolazione e l’analisi.

Mettere più senza mezzi termini: vorremmo ancora assumere un professionista senza quelle competenze tecnologiche? Assolutamente, ma sarebbe l’eccezione che la norma ora. Come nella cultura pop, i geek e quants sono il nuovo mainstream, non la frangia minoritaria che, talvolta, sono stati percepiti come trent’anni fa.

Questa evoluzione non ha iniziato ieri, e si è in pieno svolgimento ora. Maggior parte dei trading desk hanno raggiunto un alto livello di tecnologia di penetrazione. Algoritmica di esecuzione delle negoziazioni è mercificato patrimonio netto e dalle parti di derivati di negoziazione e rapidamente facendo strada nella

FX. L’esecuzione automatica è una grande parte del trading sul reddito fisso oggi, muovendo dal governo di titoli di credito. La tecnologia applicata è di solito standardizzate, utilizzando la CORREZIONE come una spina dorsale e vari nomi della famiglia di sistemi di gestione degli ordini in combinazione con add-on analytics, che può essere acquistato o costruito. Quest’ultima è la parte in cui asset manager in grado di differenziare l’alfa capacità di generazione: come si può attuare senza problemi un unico processo di investimento in esecuzione efficiente, preferibilmente con un feedback in tempo reale loop tra pre-commerciali l’analisi del costo e decisioni di investimento?

Ma gran parte di questo è già stato fatto da leader di mercato delle imprese, e mentre i gestori di portafoglio hanno ancora un sacco di potenziale intuizioni nascoste non pubblici, non strutturati e altre fonti di dati alternative, di frutta a basso impiccagione in esecuzione di commercio sembra essere piuttosto scarsi adesso.

Ci sono ovviamente delle differenze tra classi di attività, alcune delle quali sono basate su storia, il regolamento dei mercati e l’ecosistema di attori del mercato.

Titoli di stato trading attraverso i canali elettronici, per decenni, mentre i mercati del reddito fisso sono solo stato portato lì da regolamento come MiFID II negli ultimi anni. Come risultato, l’uso della tecnologia nelle classi di attività si è evoluta lungo strade molto diverse. Patrimonio netto i commercianti di applicare un sacco di statistiche su una grande quantità di dati tick disponibili, per l’aggregazione di informazioni sui prezzi, che è frammentato a livello di scambi, i sistemi multilaterali di Negoziazione, scuro di piscine e per le altre sedi.

I commercianti schiavi d’altra parte non è necessario che la quantità di dati per ogni strumento, un numero molto limitato di punti di prezzo, e, letteralmente, nessuno scambio di dati, né di un sistema consolidato di aggregati per il prezzo. Come risultato, la messa a fuoco della tecnologia nel reddito fisso è più, di automatizzare l’esecuzione manuale e di una migliore pre-trade processo di price discovery, l’utilizzo di altre risorse e strumenti correlati.

Silos “Know-How”

La tecnologia applicata in ciascuno di tali asset class silos è piuttosto avanzata, ma in molti casi il know-how è bloccato in un silos. A volte trascurato è il fatto che l’applicazione della tecnologia è una parte di un processo creativo, simile a quello che le arti e l’artigianato movimento della tarda età Vittoriana, ha concluso. Così abbattere il know – how silos per consentire la ‘fecondazione incrociata’ è qualcosa in cui noi lavoriamo di Allianz Global Investors. Questo include l’incontro tra diversi team commerciali in cui il

l’utilizzo di algoritmi per la determinazione del prezzo di protocolli o miglioramenti del flusso di lavoro sono condivisi, in contrasto e in alcuni casi il porting per le altre squadre. Il punto chiave è che una volta che un’azienda ha una buona tecnologia in ogni classe di attività, il ruolo di laterale di know-how e la possibilità di condivisione di idee tra le squadre che, in alcuni casi a malapena a parlare la stessa (trading) lingua diventa fondamentale. ‘Traduzione’ tra azioni, obbligazioni, valute, materie prime e derivati è un compito difficile, ma vitale per ottenere il meglio da un moderno multi-asset trading team.

A seconda della configurazione del team di negoziazione, questa ‘traduzione’ ha bisogno di prendere posto tra di ESSO e la Negoziazione: non tutti Esecuzione scrivanie hanno le risorse per fare la maggior parte di loro codifica se stessi e mantenere gli strumenti e i dati, e a nord di una certa soglia di semplice governance richiede più impegno.

Un’altra area in cui il cross-asset requisiti di diventare un importante fattore di successo è l’aumento dell’uso di standard di settore, come il FIX e codice open source.

Quando ho iniziato a scrivere questo articolo ho avuto un pezzo di tecnologia in mente, come il titolo suggerisce, ma nel processo si è trasformata in qualcosa di ciò che la vera sfida di trading (e francamente l’intero settore asset management) in realtà è: il matrimonio con le persone, la tecnologia e di processo, in uno studio in qualcosa che segue Paul Tudor Jones parole di saggezza: “Nessun uomo è di meglio di una macchina, e non la macchina è di meglio di un uomo con una macchina.”

In definitiva, i mercati finanziari sono molto spinti dalla psicologia umana (sì, l’avidità e la paura’ modello si applica), e personalmente dubito software sarà in grado di gestire in modo olistico loro proprio, per ora. Ma le macchine chiaramente a dominare gli spazi in cui grandi quantità di dati sono disponibili, la velocità è l’essenza e modelli non sono troppo volatili. Lascio al lettore per concludere, se la contrattazione rientra in questa categoria.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *