Industria Accoglie a Tempo Limitato CCP Equivalenza


I partecipanti al mercato hanno accolto favorevolmente la conferma che la Commissione Europea sta considerando un tempo limitato la decisione di equivalenza per il regno UNITO derivati centrale controparti di compensazione.

Il regno UNITO ha lasciato l’Unione Europea e ha detto di non chiedere una proroga per l’attuale periodo di transizione che dura fino alla fine di quest’anno. Senza di equivalenza, clienti dell’Unione Europea avrebbe perso l’accesso alla compensazione da parte del regno UNITO controparti centrali e viceversa.

Valdis Dombrovskis, executive vice-presidente della Commissione UE ha detto ieri:

In un webinar di questa settimana ospitato dalla FIA, l’organizzazione commerciale per i futures, le opzioni e i mercati dei derivati a compensazione centrale, i partecipanti avevano avvertito che una decisione doveva essere chiarito da settembre, quando il Pcc sarà necessario darne comunicazione ai membri compensatori se hanno bisogno di cambiare il loro regime.

Kay Swinburne, vice presidente dei servizi finanziari presso KPMG e l’ex vice-presidente della Commissione del Parlamento Europeo per gli Affari Economici e Monetari, ha accolto la decisione:

Oliver Moullin, amministratore delegato presso l’Associazione per i Mercati Finanziari in Europa, ha detto in una dichiarazione: “Questo è essenziale per affrontare una molto importante per la stabilità finanziaria di rischio. È importante che l’equivalenza e il riconoscimento entro la fine di settembre per garantire che il regno UNITO Ccp non è necessario avviare il processo di off-imbarco clienti.”

AFME recentemente pubblicato un documento che definisce la sua posizione sul futuro dell’UE-regno UNITO rapporto per i servizi finanziari e l’evidenziazione eccezionale regolamentazione sfide che devono essere affrontate in vista della fine del periodo di transizione.

Yves Mersch, membro del comitato esecutivo della Banca Centrale Europea e vice-presidente del consiglio di vigilanza della BCE, ha detto in un blog che in alcune zone banche intenzione di fare affidamento su di equivalenza decisioni della Commissione Europea, anche se queste decisioni non sono concessi in questa fase.

Ha continuato che mentre equivalenza in grado di offrire limitata possibilità aggiuntive alle banche a breve termine, non costituiscono una base sostenibile per i loro modelli di business.

“Come il regno UNITO e dell’UE di regolamentazione dei sistemi di evolvere, tenendo conto del regno UNITO annuncio di politica dei servizi finanziari, le condizioni di equivalenza decisioni possono cadere e le decisioni possono essere ritirati,” Mersch aggiunto. “In ogni caso, l’equivalenza non replicare i vantaggi di passporting e non esiste in tutte le aree. Così le banche devono agire ora per preparare il futuro e di essere pronti per tutti gli imprevisti possibili.”

Mersch ha accolto la decisione della Commissione, come l’industria ha richiesto più tempo per regolare le operazioni di compensazione per il regno UNITO il nuovo status di un paese terzo al di fuori dell’UE.

Egli ha anche avvertito: “resta fondamentale per il settore, per continuare queste azioni al fine di evitare possibili nuove scogliera rischi in una fase successiva. Qualora l’equivalenza è limitata nel tempo, la scogliera è ancora lì. È semplicemente più lontano.”

L’Investimento Association, che rappresenta i gestori di fondi nel regno UNITO, ha detto:

David Feltes, regno UNITO infrastrutture dei mercati finanziari pratica di piombo di consulenza, Capco, ha detto in una e-mail ai Mercati dei Media che l’annuncio efficacemente compra il settore finanziario dell’unione europea po ‘ di tempo, e accetta la premessa che il regno UNITO infrastruttura del mercato finanziario è attualmente la soluzione migliore per l’UE.

Feltes, ha detto: “Alcuni regolatori nazionali (tra cui la Francia, tra gli altri, erano desiderosi di mandato dell’UE, FMI, ma LSEG/LCH hanno fatto un lavoro efficace di mostrare i costi coinvolti nel movimento, soprattutto nei confronti di ridotta liquidità, sarebbe notevole.”

Ha continuato che l’UE sta cercando di costruire un duopolio nell’UE, con Eurex/Clearstream e probabilmente Euronext/Euroclear.

“L’unione europea, da tempo, limitando di equivalenza, in modo efficace è di mantenere un po ‘ di leva in inghilterra da virando nettamente dal Emiro 2.2 o MIFID II,” Feltes aggiunto.

Emir 2.2

La FIA e la International Swaps and Derivatives Association congiuntamente hanno risposto alla consultazione della Commissione Europea sul Emiro 2.2, la rivista Europea di infrastrutture di mercato regolamento che copre centrale di compensazione e di paese terzo, le controparti centrali.

Nel complesso, la FIA e ISDA ha detto che hanno apprezzato il lavoro della Commissione, con il settore a raggiungere soluzioni pragmatiche e per una maggiore prevedibilità e di proporzionalità per il regolamento, che conduce a un approccio equilibrato per tutti i paesi terzi Ccp.

Walt Lukken, presidente e amministratore delegato della FIA, ha detto in una dichiarazione: “Il completamento dell’Emiro 2.2 è importante al fine di permettere la continuità di accesso per l’UE controparti e ai loro clienti di liquidità profonda piscine in regno UNITO. È fondamentale che il regno UNITO controparti centrali continuano ad operare sotto la finalizzazione di un Emiro 2.2 o temporanei di equivalenza fino a quando tali decisioni possono essere fatte. Guardiamo avanti per il UE a prendere in fretta, quindi non c’è di turbativa del mercato”.

La European Securities and Markets Authority ha inviato una lettera alla Commissione Europea come contributo per la consultazione sulla regolazione di un paese terzo Ccp sotto l’Emiro 2.2.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *