Il Senso Dell’Olfatto Può Aiutare Nella Perdita Di Peso – Ritrovamenti Di Studio


È un fatto noto che il cambiamento nel nostro corpo l’accumulo di grasso è legato alle nostre abitudini alimentari. In altre parole, la promozione della perdita di peso e aumento di peso possono dipendere molto da come sano il nostro abitudine alimentare è. Ma sai, anche il nostro senso dell’olfatto può avere un collegamento con il cambio di grasso del corpo di archiviazione? Un nuovo studio ha trovato il collegamento, mentre cerca di una risposta – è possibile cambiare il grasso del corpo di archiviazione sans cambiare abitudini alimentari? I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Nature Communications.

Dr. Ayse Sena Mutlu, un postdoctoral fellow presso il Baylor Huffington Center On Aging, e i suoi colleghi hanno condotto un ampio schermo di laboratorio verme C. elegans per scoprire se i neuroni possono inviare segnali, che potrebbero alterare il metabolismo dei lipidi (senza modificare le abitudini alimentari).

“Quando abbiamo trovato una connessione con il senso dell’olfatto, siamo rimasti molto sorpresi. Abbiamo previsto un collegamento con gusto o correlati a mangiare”, ha detto Mutlu, aggiungendo che la percezione olfattiva è complesso e altamente regolamentati.

I ricercatori hanno testato diversi odori in laboratorio verme C. elegans e ha scoperto che solo alcuni profumi di regolare dinamicamente il grasso mobilitazione interagendo con specifici neuroni olfattivi attraverso specifici recettori. Utilizzando un metodo di laboratorio chiamato optogenetics, i ricercatori sono stati in grado di trovare il link con la promozione di perdita o il guadagno di grasso di stoccaggio, rispettivamente. Per i digiuni, optogenetics è un metodo di laboratorio che utilizza la luce per attivare o inibire i neuroni.

“I nostri risultati portare una nuova prospettiva su come il metabolismo dei lipidi è regolata e può aiutare a capire perché alcune persone possono essere più resistenti a problemi metabolici, mentre altri sono più vulnerabili”, ha detto il Dottor Meng Wang, professore di biologia molecolare e genetica umana, un membro di the Huffington Center On Aging e Howard Hughes Medical Institute, ricercatore presso il Baylor.

Wang ha aggiunto che anche se sono necessarie ulteriori ricerche, non ci può essere una possibilità che alcuni profumi possono provocare un cambiamento nel metabolismo dei grassi con conseguente perdita di peso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *