Il Contagio di Cambio: COVID-19 e il Trading Desk


Da Drew Miyawaki, Head of Global Equity Trading, Legal & General Investment Management America

Drew Miyawaki, LGIMA

Il trading desk: un termine che nel nostro settore in cui un oggetto è usato per descrivere molte cose diverse in una sola volta entro un investimento di gestione dell’organizzazione. Letteralmente (per altro spesso abusato termine di questi giorni), il trading desk si riferisce ai mobili – una collezione di scrivanie, monitor, schermi, cavi e telefoni, e nella maggior parte delle ditte, di un assortimento casuale di attrezzature sportive, giocattoli e giochi sparpagliati tra un buffet di snack. In senso figurato, però, il trading desk rappresenta un insieme di caratteri responsabile per l’attuazione dello studio delle strategie di investimento le idee diventano realtà con ogni esecuzione. Il trading desk è una squadra, una fonte di informazioni e di attività in cui gli utili e le perdite realizzati e la conversazione si verifica a tutti i livelli di volume in cui nessun argomento sembra off limits. Il trading desk in molti modi, è un monitor sul polso di una ditta di livello di attività; non è difficile dedurre quando gli operatori sono occupati o quando hanno il tempo di inattività sulle loro mani. Ovviamente, il trading desk è molto di più di arredi, hardware e software e dei sistemi. In definitiva, il trading desk, riguarda le persone, le idee, l’energia, e questi aspetti vitali può fiorire, indipendentemente dalla loro posizione.

In tutta la mia 20+ anni di carriera mi hanno operato sotto la convinzione che ci fosse una correlazione tra la vicinanza fisica alla scrivania e condizioni di scambio dei risultati: come uno spostato più lontano dalla scrivania, la loro efficacia come un commerciante rifiutato. Come la tecnologia diffusi tramite il nostro settore, la messa a fuoco di trading è diventato funzionalità e connettività – il più vicino alla fonte di informazioni, il meglio il vantaggio. Termini come co-ubicazione e accesso diretto diventato la misura di chiavette per il rilievo, la produttività e, in definitiva, di profitto. Mentre le altre aree dell’organizzazione abbracciato remoto delle condizioni di lavoro, i commercianti, ha soggiornato mettere, ancorata all’interno delle mura dell’ufficio. Il pensiero convenzionale è che i professionisti necessari per stare insieme, per essere in grado di vedere e sentire ogni altra continuamente. Vincolate accesso fisico ai gestori di portafoglio è stata preferibile, ma la prima priorità è stata trader di prossimità. Le informazioni sono state condivise e indirettamente assorbita dall’essere insieme al trading desk. Il termine ‘Lavoro Da Casa’ divenne parte dell’industria del lessico, ma la frase ” Commerciale Da Casa non è mai stato preso sul serio, per quanto mi riguarda, essendo un convinto avversario.

Praticamente, supporto Commerciale Da Casa è stata una tecnologia di problema. Le preoccupazioni non erano di breve fornitura: affidamento a non uniforme hardware personali, inaffidabile residenziale connessioni internet, la mancanza di ridondanza di alimentazione, un numero insufficiente di monitor e sistemi di telefono, e il rischio che un intervento durante il processo di negoziazione è andato non sono tutti legittimi ostacoli. Personalmente, non c’è stato un collettivo riluttanza a stare lontano da hub di informazioni nonché un ego componente: i commercianti sono generalmente permesso di saltare la coda quando si tratta di interni aziendali, le risorse e il supporto per assicurarsi che i loro sistemi di funzione prima di tutti gli altri.

(Clicca qui per ascoltare un GlobalTrading podcast su trading da casa).

Globale di reazione al COVID-19 quarantena situazione cambiato il modo in cui guardiamo a molti aspetti della vita personale e professionale. Quando fu chiaro che i tradizionali piani di business continuity e disaster recovery contingenze non stavano andando per essere adatto per una pandemia indotta da ricovero-in-place, improvvisamente Commerciale Da Casa bisogno di essere preso sul serio.

Legal & General Investment Management America (LGIMA) è stato un early adopter di Commercio Da Casa. In pochi giorni, all’inizio di Marzo, LGIMA eseguito il provisioning di nuovi computer portatili, monitor e docking station e li diede ai trader residenze a livello globale. In alcuni casi,abbiamo aggiornato residenziale di modem e router e installato la linea dura connessioni a internet a casa, ufficio, spazio per la riduzione della dipendenza tese famiglia Wi-Fi a banda condivisa da eLearning prole. Virtuale telefoni cellulari sono stati scaricati professionista profili e i tradizionali incontri del mattino sono stati sostituiti con la videoconferenza. La comunicazione si è evoluta da gridando scrivania collettiva chat, chiamate in conferenza e la messaggistica di gruppo – che si è registrato sia per la conformità e per riferimento.

LGIMA è nella settimana 13 di Commercio da Casa, come del 26 Maggio, e siamo riusciti a mitigare le sfide che il nuovo processo ha presentato, con la volatilità e la confusione che i mercati hanno offerto. Alla fine di Marzo ha visto un intenso indice di riequilibrare seguita da un estremo quarti di finale di valutazione, con conseguente due dei più trafficati di trading azionario giorni nella nostra storia, il tutto gestito da un global trading di lavorare in team e da remoto. Inoltre, abbiamo trovato accessorie effetti hanno creato un ambiente lavorativo più efficiente: nuovi incontri virtuali sono diventati più rapidi; un precedente affidamento su lungo le conversazioni e-mail sono stati sostituiti in tempo reale e la condivisione di documenti e di editing, e un’apertura generale tra i colleghi a considerare più innovative, metodi alternativi di flussi di lavoro e l’interazione con gli altri. Storicamente, i commercianti sono stati costretti a vivere all’interno di un ufficio a prescindere dalle condizioni. Interruzioni dell’alimentazione, attacchi terroristici, elezioni, sovrano referendum, vortici polari e uragani hanno tutti presentato ostacoli nell’ottenere personale commerciale fisicamente insieme per garantire la business rimane senza interruzioni. Di Disaster recovery e business continuity planning costruito e finanziato intorno a una posizione specifica per il personale chiave. Disinibita vocale, la condivisione di informazioni è difficile da replicare in remoto. La formazione di nuovi e più giovani, commercianti è difficile per eseguire praticamente. Il supporto, le battute e il cameratismo che sono costruiti attraverso il trading desk di divertente scommesse, giochi e concorsi sono alcune delle cose importanti persi da questa nuova realtà, che siamo tutti di regolazione.

I tempi sono cambiati e continueranno ad essere fluido come dobbiamo passare attraverso questa situazione. I paesi,le città e le imprese variano le loro risposte al trasferimento del personale di back office spazi e dovremo cercare di risolvere per nuovi scenari in cui alcuni colleghi si trovano in ufficio, mentre gli altri restano a casa. A lungo termine, questa situazione ha mostrato che il Commercio Da Casa può aggiungere sostenibile flessibilità, per consentire non solo per catastrofici imprevisti, ma anche migliorato la vita lavorativa e la vita saldi senza compromettere la produttività o la prestazione.

Quest’ultima situazione ha aperto gli occhi a nuove possibilità, insieme con alcune sfide. Negoziazione in un COVID-19 ambiente ha efficacemente stress-testato Commerciale Da Casa, concetto che aiuterà a spostare il nostro settore in. In un business di misurazione del rischio e la ricompensa, Commerciale Da Casa, è chiaramente un investimento che vale la pena in esecuzione come una posizione a lungo termine.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *