Il 17 parti del cuore (e le loro funzioni)


Il corpo umano è composto di molti organi che svolgono funzioni specifiche per restare in salute. Ma, senza dubbio, il cuore è uno dei più importanti, poiché la sua funzione principale è di fornire sostanze nutritive e ossigeno a tutte le cellule del corpo, grazie al pompaggio del sangue. Questo è molto necessario per gli altri organi e tessuti possono svolgere le loro funzioni in modo efficace.

Quando si tocca il petto, sentire, ascoltare una serie di battute che ci indica che siamo vivi e pieni di energia, questi suoni sono i battiti del nostro cuore, un organo che è vuoto, ma estremamente importante. Questo ritmo ci fa supporre che ci sia un eccellente coordinamento tra il movimento del cuore e il corretto funzionamento di tutte le sue parti.

Ecco perché in questo articolo potrete conoscere tutto sulle parti del cuore e dei ruoli che ognuno di loro utilizzato per mantenere in vita.

Come funziona il cuore?

Il cuore non solo fornisce l’ossigeno, ma ha anche la funzione di raccogliere il sangue privo di ossigeno che rimane dopo che le cellule sono state consumate, che consente l’eliminazione dei rifiuti come il biossido di carbonio. Questo organo è di vitale importanza in quanto, se smette di svolgere le sue funzioni, la conseguenza è la morte.

Essa è costituita da tessuto muscolare che permette di fare due movimenti che sono responsabili per la costante pompaggio del sangue nel corpo, e questi movimenti sono:

  • Contrazione o sistoleè un movimento che permette al sangue di essere sfollati attraverso le arterie con grande forza che rende il backup di tutti i tessuti e gli organi del corpo.

  • La dilatazione o la diastolemovimento che fa il sangue di ritorno al cuore, ma questa volta attraverso le vene.

Il cuore oltre a funzionare come una pompa che permette di amplificare il sangue, ma consente anche l’atrio destro rilascia un ormone peptidico quando si traduce in un aumento della distensibilità delle camere cardiache, che provoca il rilascio di un grande urina, e sodio attraverso i reni dilatazione dei vasi sanguigni.

Parti del cuore e le loro funzioni

Il cuore umano è circa la dimensione di un pugno, il loro peso varia tra i 250 e i 300 grammi nel caso delle donne e degli uomini è nella fascia tra i 300 e i 350 grammi.

È situato nel centro della gabbia toracica e circondato dai polmoni, che rappresentano circa lo 0,40% del peso corporeo.

1. L’atrio destro

È uno dei quattro cavità ha il cuore e la sua funzione è quella di ricevere il sangue senza ossigeno dalle vene cava e poi inviarlo al ventricolo destro.

2. Atrio sinistro

È collegato con le vene polmonari, che permette di ricevere il sangue che ha un’alta percentuale di ossigeno e che successivamente viene spostato verso il ventricolo sinistro.

3. Ventricolo destro

Questa parte del cuore ha la funzione di ricevere il sangue senza ossigeno dall’atrio destro, che viene inviato ai polmoni, dove il biossido di carbonio viene rimosso e il sangue è già ossigenato ritorna al cuore attraverso le vene polmonari.

4. Ventricolo sinistro

Ha la funzione di raccogliere il sangue ricco di ossigeno dall’atrio sinistro e la invia attraverso il corpo attraverso l’aorta arteria.

5. Valvola mitrale

È responsabile per la separazione e la comunicazione con l’atrio sinistro e il ventricolo sinistro e il sangue si muove tra queste aree a causa dell’apertura che è prodotto dalla sistole dell’atrio.

6. Valvola tricuspide

Svolge la funzione di separare l’atrio destro e il ventricolo destro, il passaggio del sangue è fatto da apertura, ha anche la funzione di impedire al sangue di tornare una volta chiuso.

7. Valvola sigma aortica

Questa valvola si apre al momento della contrazione o sistole, e si chiude con la dilatazione o la diastole, separa l’aorta dal ventricolo sinistro e permette al sangue ossigenato raggiunge tutto il corpo.

8. Valvola sigma polmonare

È responsabile che separa il ventricolo destro dal arterie polmonari e al momento della sistole del ventricolo, si apre e si facilita il flusso di sangue verso l’apparato respiratorio.

9. Setto interventricolare

Si tratta di un tessuto muscolare, che ha la funzione di separare entrambi i ventricoli.

10. Setto interatriale

Si tratta di una parete muscolare che consente la separazione di atri.

11. Atrioventricolare o di Aschoff-Tawara

Si tratta di una parte fondamentale, perché è il responsabile del battito del cuore, allo stesso modo, permette di conduzione dell’impulso elettrico prodotto nel nodo del seno e previene i ventricoli del contratto prima che il sangue dagli atri può passare su di loro.

12. Nodo del seno senoatriale o

Si trova nella parte superiore dell’atrio destro e la sua funzione è quella di generare impulsi elettrici che provoca il cuore a contratto, che determina il verificarsi di un battito cardiaco e il sangue per il target di organi e tessuti.

13. Fascio di his e le fibre del Purkinje

Questi sono i tessuti responsabili della conduzione dell’impulso elettrico in tutto il cuore e, pertanto, il battito cardiaco può raggiungere tutte le cavità.

14. I muscoli papillari

I muscoli papillari sono trovato in due ventricoli hanno origine nella endocardio e si estendono a valvole mitrale e tricuspide. La sua funzione è quella di agire nel modo di tensione al momento della contrazione, in modo da impedire il passaggio di sangue negli atri.

15. Lace-up tendine

Anche a stringhe di cuore e che hanno la funzione di permettere il collegamento tra i muscoli papillari con le valvole mitrale e tricuspide è svolto in modo efficiente.

16. Forame ovale

È un’apertura che si trova tra i due atri durante lo sviluppo del feto, in questo processo le due orecchiette sono uniti, ma prima di raggiungere il primo anno di vita, questo buco dovrebbe essere completamente chiuso, in quanto il tessuto del setto atriale è sigillato. In caso di non spegnere, questo crea gravi problemi di salute.

17. Band moderatore

Si trova solo nel ventricolo destro e la sua funzione è di aiutare il muscolo papillare compiere la sua opera, allo stesso modo esso regola e facilita la trasmissione dell’impulso elettrico.

Vene che costituiscono il cuore

Il cuore è formato da una serie di arterie e vene che, anche quando non sono propriamente parte di essa, hanno un contatto diretto con questo organo.

1. Le vene polmonari

Sono i vasi sanguigni, la cui funzione è quella di raccogliere il sangue ricco di ossigeno dai polmoni e lo conducono all’atrio sinistro. Sono l’unico vene nel corpo umano, che trasporta il sangue ricco di ossigeno.

2. Arterie polmonari

Il loro ruolo principale è quello di raccogliere il sangue senza ossigeno dal ventricolo destro e trasporto per i polmoni, dove l’anidride carbonica viene eliminata attraverso il respiro. Sono le uniche arterie dove la circolazione del sangue privo di ossigeno e nutrienti.

3. Vene cava

Essi sono responsabili della raccolta del sangue senza ossigeno dai tessuti torna all’atrio destro per avviare di nuovo l’ossigenazione.

4. Arteria aorta

È il più grande e principale arteria del corpo umano e la sua funzione è quella di trasportare il sangue di sostanze nutritive e ossigeno a tutti gli organi e tessuti. Inoltre, dispone di tre membrane che ricoprono.

4.1. Il pericardio

All’esterno della membrana che avvolge il cuore, è uno strato viscido con una grande quantità di tessuto adiposo nel modo di una borsa che copre e protegge il cuore e da lì sono nate le vene e le arterie prima descritto.

4.2. Il miocardio

Rappresenta il tessuto muscolare del cuore ed è formata da un gruppo di cellule chiamato cardiomiociti (cellule muscolari contrattili con la forma di un cilindro che contiene le miofibrille) e ha come funzione di consentire la contrazione del cuore, che ha anche quattro principali proprietà.

  • Batmotropismo o eccitabilità, che è una capacità di depolarizzazione di generare potenziali d’azione prima dell’arrivo di uno stimolo elettrico.

  • Inotropismo o contractibility, è la funzione che ha il cuore di contratto.

  • Cronotropismo o automatismo, questa proprietà consente di generare automaticamente il potenziale d’azione.

  • Dromotropismo o conducibilità, attraverso questa struttura, questo organo in grado di trasmettere impulsi elettrici attraverso il sistema di conduzione elettrica.

4.3. L’endocardio

È una membrana che riveste l’interno del cuore e la sua funzione è quello di rivestire e proteggere entrambi i ventricoli come gli atri.

Da queste parti servono a scopi diversi, ma, a loro volta, dipendono l’uno dall’altro per il cuore di funzionare correttamente e si deve prendere cura di questo corpo, evitando di esporre per le alte pressioni e sforzi. Per fare questo, dobbiamo avere uno stile di vita tranquilla che comporta una dieta equilibrata, la pratica di qualsiasi attività sportiva e hanno un tempo di divertimento e di svago.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *