IA Fintech Hub Celebra il Primo Anniversario


L’Investimento di Associazione, di un ente commerciale che rappresenta i gestori di fondi nel regno UNITO, ha ufficialmente lanciato la Velocità, un fintech hub e un acceleratore per acquistare il lato di un anno fa, e ora vuole sviluppare una tassonomia ed espandere a livello internazionale.

Keith Phillips, IA

Keith Phillips, soci e il direttore dell’azienda presso IA, disse Mercati dei Media che il lancio della MiFID II, le norme dell’Unione Europea, entrato in vigore all’inizio dello scorso anno, ha portato ad un enorme aumento nel fintechs e interesse da parte dei gestori.

“L’IA è in una posizione unica, vicino al più grande fintech hub del pianeta”, ha detto Phillips. “I gestori patrimoniali sono bombardati da fintechs che ha avuto un enorme appetito per impegnarsi così abbiamo creato un portale per l’industria.”

Il fintech adesione programma è stato impostato per la connessione di imprese con buy-side organizzazioni come l’IA ha più di 250 membri che gestiscono più di £7.7 ($9.9) miliardi di dollari. L’obiettivo è quello di promuovere l’innovazione, che si traduce in maggiore efficienza e migliori risultati per i clienti.

“Più di 120 fintechs sono già collegati e si ottengono due o tre richieste da fintechs ogni settimana”, ha aggiunto Phillips. “Uno specialista ecosistema di venture capitalist e di consulenza è anche emergenti, che noi sosteniamo, se aiuta il buy-side”.

A causa del numero di fintechs che sono diventati membri, l’IA è intenzione di sviluppare una tassonomia per le imprese tra cui la classe di asset di essere coperto, la posizione nella catena del valore e la tecnologia sottostante.

“La tassonomia fornirà maggiore chiarezza”, ha detto Phillips. “Metteremo i risultati sul sito web in modo che possa essere cercati da asset manager e sarà, inoltre, ci permettono di identificare le tendenze.”

Acceleratore

Nell’ottobre dello scorso anno, l’IA ha presentato anche il primo gruppo di cinque fintech imprese che hanno aderito sua fintech accelerator specificamente per il settore della gestione patrimoniale.

“Abbiamo fatto una decisione consapevole di non essere un incubatore come fintechs devono enterprise ready e risolvere un business esistente problema”, ha aggiunto Phillips. “Ci sono agnostico per la tecnologia di base, ma devono fare la differenza per il settore asset management.”

Nel Maggio di quest’anno IA ha presentato le cinque imprese che sono riuscite a entrare alla seconda Velocità di coorte.

Questo mese IA lanciata la ricerca, per la terza coorte di unirsi Velocità. Cinque nuove imprese di membri che hanno aderito cross-industry di Velocità comitato consultivo, al quale prenderanno parte il processo di selezione – Citi, Columbia Threadneedle Investments, GAM, Insight Investment Management e Wesleyan.

“Una grande attenzione è stata basata su cloud fintechs tramite AI decomprimere i dati non strutturati e di migliorare il modo in cui i dati vengono utilizzati”, ha detto Phillips.

Ha continuato che una metrica per la Velocità del successo che le imprese di aumentare la loro presenza sul mercato e guadagnare trazione con buy side.

Birmingham

L’IA sta espandendo il suo programma fintech con la creazione di Velocità Birmingham con Wesleyan. I nuovi locali sono impostate per aprire il prossimo mese regionale spazio di co-working di 5.000 metri quadrati nel centro della città.

Fintechs può diventare una delle dieci aziende che riceveranno un anno gratuito di spazio di co-working e l’accesso alla IA competenza. Le aziende potranno essere scelti da un pannello led da Graham Kellen, chief digital officer di Schroders e presidente della Velocità di consulenza.

Phillips ha detto: “Abbiamo visto un enorme appetito per il Birmingham hub. Aziende tecnologiche stanno trovando la codifica e lo sviluppo del talento, nel West Midlands, e anche desidera utilizzare Birmingham come un centro di lavoro.”

L’espansione internazionale

Così come espansione del regno UNITO, l’IA è in cerca di crescere il fintech hub internazionale.

La velocità ha siglato una partnership con B-Hive, un fintech ecosistema basato a Bruxelles, per promuovere il pan-Europea per la collaborazione. La velocità e la B-Hive condividere conoscenze e competenze sui trend tecnologici e di lavorare insieme su eventi congiunti e di formazione, e di affrontare comune sfide dell’innovazione.

Phillips ha spiegato che la Velocità è la più grande a livello mondiale fintech vasca per l’acquisto di lato e un quinto della sua fintech membri internazionali. Collaborazioni con altri centri finanziari sarà una delle priorità del prossimo anno.

Ha aggiunto: “Ci sono più di 2.000 fintechs nel regno UNITO, quindi abbiamo ancora un modo per andare. Si tratta di un interessante momento con il settore asset management presso un nexus in termini di cultura, ESG e la tecnologia”.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *