Estratto Di Tè Verde (Insieme Con L’Esercizio Fisico) Può Contribuire A Combattere La Malattia Del Fegato Grasso – Studio


E ‘ ormai un fatto ben noto che il tè verde è stato propagandato come un super benefico bevanda che non solo disintossica il corpo, ma aiuta anche perdita di peso. Il tè verde stimola il nostro sistema immunitario a costruire una forte difesa contro diverse malattie croniche. In aggiunta alla lista di benefici per la salute, un recente studio ha trovato che l’estratto di tè verde – se combinato con l’esercizio fisico regolare – ha il potenziale per combattere la malattia del fegato grasso. Che cosa è l’estratto di tè verde? Si tratta di un integratore derivato dalla pianta del tè verde, che contiene concentrato di composti del tè verde – antiossidanti, polifenoli, vitamine e flavonoidi.

Nello studio, condotto su topi che sono stati alimentati con una dieta ricca di grassi, i ricercatori hanno scoperto che l’estratto di tè verde e di esercizio ridotto la gravità della malattia del 75%. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Nutritional Biochemistry.

Come riportato in ANI, Giosuè Lambert, professore associato di scienza dell’alimentazione, ha spiegato che il risultato di questo studio è importante in quanto non alcolica malattia del fegato grasso è un significativo problema di salute globale, che è destinato a peggiorare giù la linea. Malattie del fegato grasso, che sono di due tipi (alcoliche steatosi epatica e analcoliche steatosi epatica) è sempre più dilagando in tutto il mondo. Dove il consumo eccessivo di alcol è il motivo dietro alcolica steatosi fegato di malattia, le cause di non-alcoholic fatty liver disease (NAFLD) è ancora sconosciuta. Alcuni dei più comuni fattori di rischio del secondo tipo sono l’obesità, il diabete di tipo 2 e di alto livello di colesterolo.

Il recente rapporto afferma che, a causa dell’alta prevalenza di fattori di rischio, la NAFLD è prevista per ail più di 100 milioni di persone entro il 2030. Inoltre, attualmente non c’è convalidati terapia per la malattia.

Dopo aver analizzato i topi per 16 settimane, Lambert ha detto, “esaminando il fegato di questi topi, dopo lo studio, concluso e vagliando le loro feci durante la ricerca, abbiamo visto che i topi che hanno consumato l’estratto di tè verde e esercitata in realtà erano l’elaborazione nutrienti in modo diverso, i loro corpi erano a maneggiare il cibo in modo diverso.”

Egli ha inoltre dichiarato, “credo che la gente dovrebbe impegnarsi in più attività fisica, e la sostituzione ad alto contenuto calorico bevande decaffeinato, dieta tè verde — che non ha calorie, è una mossa intelligente,” aggiungendo, “che Unisce i due potrebbe avere benefici per la salute per le persone, ma non abbiamo i dati clinici di sicurezza.”

(Questo contenuto, ivi compresa la consulenza fornisce solo informazioni generiche. Non è in alcun modo un sostituto per il qualificato parere di un medico. Consultare sempre uno specialista o il proprio medico per ulteriori informazioni. NDTV non rivendicare la responsabilità per queste informazioni).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *