Cyber Lunedi 2019: Che Gli Auricolari Wireless Dovrebbe Comprare?


Sarebbe bello dire, proprio qui, nella prima frase di questo articolo, che sono i migliori in assoluto wireless auricolari. Si potrebbe trovare un venerdì Nero deal, clicca su “acquista” e andare fuori per una breve caduta di cammino, mentre l’ordine si fa strada per la vostra porta.

Purtroppo, a causa di una combinazione di biologia, della vanità, dell’etica e dell’economia, la risposta è un po ‘ più complicato.

Quando Apple AirPods sono stati rilasciati nel 2016, è stato il primo completamente senza fili in-ear cuffie per ottenere la formula giusta. Ora, i concorrenti hanno preso e rilasciato la propria porta su di cuffie senza fili. Alcuni potrebbero dire, troppo tempo.

Questa è una guida su cosa prendere in considerazione, al di là solo la qualità audio, tra cui come vanno, se sono alla moda e di il potenziale impatto per le vostre finanze.

Le orecchie sono come i fiocchi di neve

A decidere, caratteristica per la maggior parte delle persone non sarà la qualità del suono o anche la durata della batteria, ma come un piccolo pezzo di plastica si inserisce all’interno delle loro orecchie. Il germoglio che si sente meglio per una persona può essere scomodo o troppo larghe per un altro, la caduta a terra durante gli allenamenti, mentre correre a prendere un treno o di headbanging.

Auricolari sedersi all’esterno, morbido parte del canale, e alcuni anche andare leggermente verso la parte ossea. C’è un bel po ‘ di variabilità di forme e dimensioni del condotto uditivo secondo Aaron Tward, un medico e un assistente professore di otorinolaringoiatria, della testa e del collo chirurgia presso l’Università della California a San Francisco.

Per trovare quello che si adatta la vostra testa, idealmente, si dovrebbe provare gli auricolari si sta valutando. Ad eccezione di mettere una gemma che è stato qualcun altro orecchio in proprio, francamente, è un po ‘ grave.

Tward dice che è possibile ottenere una pelle o esterno-infezione all’orecchio dal provando in-ear che sono stati in altre orecchie della gente. Se si sceglie di andare giù questo test-guida percorso, pulire l’auricolare con una salvietta imbevuta di alcol prima, Tward dice. La maggior parte dei negozi non permettere alle persone di provare in-ear, forse per paura di diffusione di batteri, ma anche perché sarebbe disporre che il personale e risorse per la loro pulizia. Best Buy e Target, per esempio, non offrono una unità di prova per gli acquirenti.

Un luogo che vi permetterà di raggiungere a piedi e bastone loro prodotto in un orecchio: Apple. Si può provare su AirPods all’interno di un Apple Store – la vecchia all-in plastica AirPod modello o il più recente AirPod Professionisti, per i quali è possibile anche verificare le tre dimensioni del silicone. Apple pulisce l’unità di tutta la giornata, assumendo regolarmente una manciata di pulire con alcool dopo un test.

Se è possibile, giocare sul sicuro e acquistare gli auricolari si sta valutando, per poi tornare a loro se non si sentono comodi – ma controllare la politica di rimpatrio. Per esempio, Best Buy verrà addebitato il 15% di tassa per ogni “indossabili” dispositivi.

Prima di serrare i vecchi auricolari

High-end wireless auricolari possono costare fino a $250 – che è un caro prezzo per una versione wireless della tecnologia è ancora comprare in aereo per $5. Se siete di shopping per i nuovi auricolari per sostituire quelli già in vostro possesso, fare il vostro portafoglio un favore e provare a vedere se è possibile ottenere più vita fuori di quello che hai.

Purtroppo, non è sempre un compito facile. Il Washington Post Geoffrey Fowler ha scoperto che alcune wireless auricolare produttori non offrono un modo per sostituire le vecchie batterie, sostituzione rapida di morire unità con quelli nuovi ad un prezzo elevato. Alcune cuffie wireless dal vivo solo due anni prima di avvolgere in uno scomparto di riciclaggio.

Ci sono alcune opzioni. Se suona come il vostro orecchio baccelli non sono così forte come un tempo, ci potrebbe essere un icky ma risolvibile motivo: Orecchio cera e altri detriti, polvere e pocket lint, in grado di raccogliere in apertura sulla auricolari e attutire il suono.

Invece di comprare quelli nuovi e contribuendo al crescente problema dell’e-waste, provare a pulire le cuffie con un secco Q-Tip. Se si dispone di Apple AirPods, si può prendere un Apple Store, dove un dipendente li porterà in una stanza sul retro e rimuovere tutta la crosta.

Se il tuo funziona in modo anomalo le cuffie sono a meno di un anno, verificare con il produttore. Si possono qualificarsi per una sostituzione gratuita.

Cuffie, ma fanno moda

La qualità del suono è un fattore importante quando l’acquisto di cuffie, ma ad un certo punto il prezzo e il livello, le offerte sono un sound abbastanza vicino che la maggior parte delle persone non noterà la differenza. (Se sei un audiofilo, si può scavare in nerd dettagli su siti come SoundGuys e CNET.)

C’è una cosa che la maggior parte delle persone non avrebbe mai ammesso in realtà è uno di quelli seri per loro: che l’auricolare sembra che si conficca fuori del lato della testa.

Se è importante per voi di avere il AirPods’ facilmente riconoscibile bianco-stick design, uno dei modelli disponibili di lavoro. (Apple ha venduto fuori il AirPod Pro online fino a dopo le vacanze, ma alcuni negozi li hanno in magazzino.) L’AirPod Pro hanno l’aspetto di piccole blaster laser o asciugacapelli esterno, l’orecchio, ma niente di rivoluzionario quando è usurato. L’AirPod estetica ha una vita propria, a questo punto. È anche possibile comprare un AirPod-esque “finto auricolari pezzo” che non trasmette musica dal rivenditore online Asos.

Per le altre persone, Android fan dicono, è altrettanto importante non rock qualsiasi cosa che possa anche essere confuso con un AirPod. Il più sicuro non Apple neutro look è il design più comune: un nero, di forma rotondeggiante bud che non dispone di eventuali maggiori sporgenze. Amazon Echo Gemme, Jabra Elite 75t, il nero Samsung Galaxy Gemme, e un certo numero di opzioni di bilancio tutti hanno la stessa generico look. (CEO di Amazon Jeff Bezos possiede Il Post, ma passiamo in rassegna tutta la tecnologia con lo stesso occhio critico.)

Se si desidera fare una dichiarazione, Microsoft Surface auricolari look come i grandi bianchi dischi che sono solo un puntino nero lontano dall’essere un googly occhi. Il nuovo Google Pixel Germogli hanno anche un forte Mentos atmosfera, ma sono piacevolmente in colori divertenti. Entrambi saranno disponibili la prossima primavera. Per gratificazione immediata, la Sony WF-1000XM3 gemme aspetto retrò versioni futuristiche pillole, disponibile in beige o nero. Samsung Galaxy boccio e divertirsi un sottile tremolio, così come grassetto giallo opzione che dice: “io non ho paura di un pop di colore.”

Il tempo di Checkout

Con tutto questo in mente, ecco alcuni consigli per pochi posti per iniziare la ricerca.

Se il gioco è impostato su AirPods, non respingere il vecchio modello. A $159, a loro manca solo la cancellazione del rumore e di impermeabilizzazione, ma il costo di quasi $100 a meno di Professionisti. Se si desidera una qualità simile ma non solo Apple, il nuovo Jabra Elite 75t auricolari sono di $180.

Per lo più interessati a risparmiare denaro? Provare il JLab JBuds Aria per $50. Chiunque con grande orecchio canali e un amore per l’attività fisica può trarre beneficio dal Powerbeats Pro orecchio a capo del design di $250, che è meno probabilità di cadere nei nostri test.

Se si desidera bloccare il mondo per un prezzo ragionevole, Amazon $130 Eco Gemme decente attivo di cancellazione del suono. Se si desidera fare una dichiarazione, in considerazione tenendo fuori fino al prossimo anno per Google Pixel di Germogli di arancia o menta per $179.

© The Washington Post 2019

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *