Compensazione Scogliera Telai – GlobalTrading


L’accesso alla controparte centrale, compensazione di case da parte di clienti nel regno UNITO e Unione Europea deve essere chiarito da settembre, quando il Pcc sarà necessario darne comunicazione ai membri compensatori se hanno bisogno di cambiare il loro regime.

La FIA, l’organizzazione commerciale per i futures, le opzioni e i mercati dei derivati a compensazione centrale, ha ospitato un webinar di questa mattina – Transfrontalieri di compensazione e di accesso al mercato : EMIR 2.2 e Brexit.

Emma Dwyer, Allen & Overy

Emma Dwyer, partner presso studio legale Allen & Overy, ha spiegato il pannello che il regno UNITO ha lasciato l’Unione Europea e ha detto di non chiedere una proroga per l’attuale periodo di transizione che dura fino alla fine di quest’anno. Dwyer ha detto che una decisione di equivalenza su Ccp era stata originariamente prevista per la fine del mese scorso.

“Le controparti centrali hanno scadenze a dare comunicazione ai membri compensatori in settembre, quindi c’è una scogliera”, ha aggiunto.

Robbert Booji, ABN Amro Banca di Compensazione

Robert Booji, chief executive, Europa, ABN Amro Banca di Compensazione, hanno concordato il webinar che c’è un potenziale di picco nel mese di settembre e ha detto che ci saranno “gravi” conseguenze se i clienti nell’Unione Europea perdere l’accesso al regno UNITO, le controparti centrali.

“I clienti hanno bisogno di un accesso al mercato più liquido di copertura”, ha aggiunto. “Essi non possono essere in grado di soddisfare la compensazione mandato se si perde l’accesso a contratti di interest rate swap di compensazione a LCH, credit default swap, in ICE Clear Europe o di merci in compensazione al LME.”

Ha continuato che i clienti possono stabilire UK controllate per l’accesso al regno UNITO chiarificanti, ma questo comporta un significativo aumento di capitale per l’utilizzo non autorizzato per l’UE CCP. Inoltre, la suddivisione dei portafogli porta ad aumenti di margine, il rischio operativo e di ulteriori rischi per la stabilità finanziaria.

Andrea Beltramello, membro di gabinetto presso la Commissione Europea, ha detto il webinar che l’equivalenza è stata una decisione unilaterale che non era parte del Brexit negoziati.

Andrea Beltramello, Commissione Europea

“Siamo eseguire una valutazione tenendo presente i problemi per la stabilità finanziaria, la trasparenza e il regno UNITO ha dichiarato l’intenzione di discostarsi dalla legislazione dell’unione europea, che è legittimo, ma è qualcosa che dobbiamo tenere in mente”, ha aggiunto. “Abbiamo avuto 28 domande per il regno UNITO e hanno ricevuto quattro risposte, quindi la valutazione è in corso.”

Julien Jardelot, responsabile Europa dei rapporti con il governo e di regolamentazione con la strategia del Gruppo London Stock Exchange, ha detto il webinar che lui era sicuro che tutti i regolatori capito le implicazioni per la stabilità finanziaria e la necessità di una transizione agevole per la cancellazione dopo termina il periodo di transizione.

“Abbiamo bisogno di certezza del diritto il più presto possibile e chiarezza sulle operazioni che abbiamo bisogno di prendere prima di settembre”, ha aggiunto.

Jardelot detto LCH accolto diretta supervisione dell’autorità Europea degli strumenti finanziari e dei Mercati e le Autorità che era necessario per l’approvazione.

Ha continuato che il LCH, il London Stock Exchange Group di compensazione braccio, non si è verificato alcun cambiamento nell’attività dei clienti e dei tassi di Deutsche Börse dell’Eurex ampliato la propria euro swap a compensazione di business.

Julien Jardelot, LSEG

“La nostra quota di Euro swap a compensazione è costantemente al di sopra del 90%,” Jardelot detto.

Ha aggiunto che i clienti non supportano la frammentazione della liquidità in quanto beneficiano di un pool di liquidità con una gamma di prodotti e valute, e diversificata offerta e la domanda.

“Inoltre, i clienti non solo il trasferimento di compensazione di posizioni,” Jardelot detto. “Hanno bisogno di chiudere il portafoglio e aprirlo in un’altra controparte centrale.”

Farida El Gammal, global clearing di sviluppo prodotto a JP Morgan, ha detto che alcuni clienti avevano aperto conti in Eurex, ma materiale di rischio non ha trasferito da LCH come più datato swap non si era mosso.

“Non c’è nessun porting”, ha aggiunto. “I clienti hanno bisogno per chiudere una posizione e aprire un altro in un nuovo CCP al valore corrente di mercato che ha P&L e implicazioni”.

Inoltre, la suddivisione del portafoglio aumenta il rischio operativo e le spese generali, quali commissioni di compensazione e i requisiti di margine, quindi non ci sono finanziamenti implicazioni.

Ha spiegato che la banca ha lavorato su piani di emergenza per la cancellazione dal 2017 mediante la creazione di nuovi soggetti giuridici , ottenendo UE appartenenza e trasferimento di clienti.

“Abbiamo fatto un sacco di lavoro in un breve periodo di tempo, ma l’industria ha fatto quanto era possibile,” ha detto. “La regolamentazione scogliera è difficile da superare.”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *