Come scegliere la giusta dimensione del tappeto


Scegliere la giusta dimensione di un tappeto non è facile ed è che, dove è il limite di dimensioni di un tappeto? Qual è la dimensione minima per posizionare un tappeto? Ci piace a tutti soggiorno elegante e minimalista con tappeti chilometro, ma non è sempre possibile individuare uno di questi tappeti nella nostra casa. Ecco perché la scelta del tappeto perfetto dipenderà da una serie di caratteristiche che dobbiamo tenere a mente. Segui il nostro Consiglio per essere in grado di cercare il miglior tappeto che cambierà per sempre la decorazione della vostra casa. Con questa guida è possibile scegliere il tappeto con dimensioni più adatto per voi.

Suggerimenti per la scelta del tappeto e delle dimensioni migliori

La prima cosa quando si sceglie un tappeto è quello di prendere in considerazione la decorazione della stanza in cui si sta per mettere il tappeto. Si dovrà coordinare la decorazione con i mobili, tappezzeria e tende, come minimo. Ad esempio, se il resto dei tessuti nella stanza viene stampato, scegliere un tappeto semplice in modo da non sovraccaricare lo spazio.

Naturale o sintetico

A seconda dell’uso che vuoi dare al tappeto e del budget che hai puoi scegliere l’una o l’altra opzione.

  • Cotone: i tappeti in cotone sono solitamente molto comodi e funzionali. Inoltre, si adattano perfettamente a qualsiasi tipo di soggiorno, soprattutto in camera da letto, bagno o spogliatoio. Allo stesso modo, sono i preferiti di tutti per l’estate in quanto sono più freschi di altri tessuti.
  • Lana: il tessuto di lana è diventato uno dei più richiesti per la decorazione d’interni. Sono tappeti molto caldi e molto decorativi, quindi molti professionisti del settore li stanno usando.
  • Materiali naturali: chi non ha mai visto un tappeto esparto? I materiali naturali in moquette sono sempre stati una tendenza poiché, oltre alla decorazione, rispettano l’ambiente. Ai tappeti tradizionali di esparto si uniscono ora quelli di cocco, iuta, bambù, legno e persino alghe.
  • Kilim u tappeti orientali: sono realizzati con fili, sia di cotone, lana, seta e persino peli di animali. Sono tessuti piatti, quindi sono molto leggeri. Naturalmente, questi tappeti sono molto caratteristici dal momento che di solito hanno un design geometrico e colori vivaci, quindi, prima di acquistarne uno, assicurati che l’ambiente sia quello giusto.

Capelli lunghi o capelli corti

Per quanto riguarda i tappeti, il capelli lunghi è molto più morbido e offre una maggiore sensazione di calore e comfort. Tuttavia, questo tipo di tappeti ha bisogno di una pulizia quasi quotidiana poiché sono veri raccoglitori di polvere. Invece, il tappeto di capelli corti è molto più facile da pulire e non intrappola tanto sporco, quindi sarà l’ideale per te se hai poco tempo da dedicare all’assistenza domiciliare.

La dimensione del tappeto

La dimensione di un tappeto è importante quanto il design o il colore. Nella zona in cui si sta per posizionare il tappeto è necessario tenere a mente che deve risparmia proporzione con divanoo il letto, e sporgono alcuni pollici su ciascun lato.

Con questi piccoli consigli puoi scegliere il tappeto giusto per la tua casa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *