Bose per Chiudere Negozi al Dettaglio in Nord America, Europa, Australia e Giappone


Bose Corporation, che vende soprattutto le apparecchiature audio, sta chiudendo tutti i suoi 119 negozi al dettaglio in tutto il mondo, dall’Australia, Nord America, Europa e Giappone altri prodotti “sono sempre più acquistati on-line”. Centinaia di membri dello staff saranno congedati come un risultato.

La società ha detto che sarà la chiusura 119 del suo “rimanenti” negozi in Nord America, Europa, Giappone e Australia nei prossimi mesi.

Tuttavia, circa 130 negozi rimarranno aperti in Cina ed Emirati Arabi Uniti], così come di altri store in India, sud-est Asiatico, la Corea del Sud, ZDNet ha riferito il mercoledì.

“In origine, i nostri negozi al dettaglio ha dato alla gente un modo per sperimentare, testare, e parliamo di multi-componente, CD e DVD home entertainment systems”, Bose, Vice Presidente delle Vendite Globali Colette Burke è stato citato come dicendo.

Secondo i rapporti, Bose ha detto che offrirà il ricollocamento di assistenza e trattamento di fine rapporto interessati staff.

Ma la società è talmente semplice mantenere aggiornati i dettagli aggiuntivi, tra cui il numero di dipendenti interessati, privati.

Bose ha aperto il suo primo negozio fisico store nel 1993 e attualmente ha sedi in molti centri commerciali e i restanti centri commerciali sparsi in tutto il mondo.

I negozi sono utilizzati per mostrare la loro line up, che è cresciuto al di là di Bose firma di cuffie anti-rumore in questi ultimi anni per includere gli altoparlanti smart e occhiali da sole che raddoppiare come auricolari.

Ci sono spesso simili, aree dimostrative presso i rivenditori come Best Buy, anche se Bose ha un sacco di concorrenza di cui preoccuparsi in questo ambiente, secondo The Verge.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *